logo regione

1 milione per i 9 cluster tecnologici lombardi

Con delibera n. 5320 del 20 giugno 2016 sono stati approvati gli elementi essenziali del bando per i Cluster tecnologici lombardi a valere sull’Asse 1 POR FESR 2014-2020 - Azione 1.b.2.1 “Azioni di sistema per il sostegno alla partecipazione degli attori dei territori a piattaforme di concertazione e reti nazionali di specializzazione tecnologica, come i Cluster Tecnologici Nazionali, e a progetti finanziati con altri programmi europei per la ricerca e l’innovazione (come Horizon 2020)”,

L’obiettivo è sostenere lo sviluppo dei Cluster nell’ambito del processo di Smart Specialisation Strategy e in raccordo con Horizon 2020, affinché diventino sempre più capaci di aggregare competenze e supportare la competitività e l’attrattività della Lombardia in ambito nazionale e internazionale.

GLI INTERVENTI PREVISTI
  • Supporto a Piani di Consolidamento finalizzati a raggiungere l’eccellenza migliorando in almeno 3 delle dimensioni prioritarie identificate a livello europeo: grado di sviluppo, sostenibilità finanziaria, ricerca&innovazione, propensione all’internazionalizzazione, governance e comunicazione.   
  • Attività di cooperazione e collaborazione, sviluppo di servizi specializzati alle imprese, gestione delle infrastrutture, formazione e marketing.
DURATA DEI PROGETTI: 15 MESI

TIPOLOGIA CONTIBUTO: A FONDO PERDUTO

Il bando attuativo sarà approvato con decreto e prevederà due finestre temporali di presentazione delle domande.


Ulteriori informazioni



WaterPIPP_Dialogo tecnico con il mercato_22 Giugno 2016

L’evento è aperto ad un numero massimo di 50 partecipanti. L’iscrizione al convegno può essere effettuata entro il 21.06.2016, previa registrazione. Sarà fornita conferma circa l’avvenuta registrazione, in funzione delle effettive disponibilità.

L'evento si terrà a Milano presso ARCA - Palazzo Pirelli, Via Fabio Filzi 22

The European House-Ambrosetti in collaborazione con ARCA Lombardia e OIEAU, International Office for Water ed i partners del progetto Europeo WaterPIPP, organizzano un’occasione di consultazione aperta e di dialogo tecnico con il mercato nel settore della gestione delle risorse idriche.

WaterPipp (Public Innovation Procurement Policy) è un progetto finanziato dalla Commissione Europea all’interno del 7^ programma Quadro volto alla promozione di strategie ed iniziative di cooperazione transfrontaliera in materia di appalti pubblici di innovazione nel settore idrico.

L’occasione di dialogo verterà su concreti fabbisogni di innovazione presentati, in seguito ad una manifestazione di interesse promossa nel 2015, da parte di quattro operatori pubblici europei interessati all’innovazione e a confrontarsi, con il settore industriale ed il sistema della ricerca, in merito a prodotti/servizi/sistemi innovativi e requisiti prestazionali e funzionali utili al raggiungimento dei (futuri) obiettivi di innovazione.

L’incontro con il mercato è concepito ed organizzato tenendo in considerazione i principi di apertura, trasparenza, non discriminazione e parità di trattamento, in linea con i principi europei.

I partecipanti non sono chiamati e non devono fornire proposte o offerte. La consultazione con il mercato non determina alcun obbligo per le stazioni appaltanti, né alcuna forma di vantaggio a favore dei partecipanti in eventuali appalti futuri.

Agenda

Short intro

Informazioni operative

Aggregazioni e Ricerca: Sviluppo e Innovazione

28/06/2016 ore 9.30 Palazzo Lombardia, Sala Marco Biagi - Milano Ingresso N 4

Il seminario è organizzato dalla Direzione Generale Università Ricerca e Open Innovation organizza. La giornata sarà l’occasione per diffondere la "cultura dell'aggregazione" e, con il contributo di Istituzioni, esperti e imprenditori a confronto, per riflettere su come costruire aggregazioni virtuose per lo sviluppo delle imprese e dei territori, dove l'aggregazione svolge un ruolo fondamentale.

Saranno presentate case history ed esperienze vincenti di reti per il territorio: una grande vetrina di spunti, idee e soluzioni per nuovi progetti da lanciare. L’evento sarà anche l’occasione per condividere con il territorio le nuove misure tra le quali gli Accordi per la Ricerca e l'Innovazione .

L’incontro è aperto a tutti gli interessati. Per motivi organizzativi è necessario registrarsi alla seguente casella di posta:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agenda lavori

Pubblicato Bando R&S per Aggregazioni – Regione Lombardia

La linea di intervento istituita con la D.g.r. n. 4292 del 6 novembre 2015 è stata approvata in attuazione della nuova l.r. “Manifattura Diffusa Creativa e Tecnologica 4.0” e della Strategia Innovalombardia . Favorisce ricerca, sviluppo e innovazione attraverso il sostegno di programmi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca (Pubblici e Privati), per far emergere il grande potenziale del territorio lombardo in ambito di ricerca e sviluppo.
L’intervento intende favorire la diffusione e l’utilizzo di nuove tecnologie da parte delle imprese e dell’ecosistema dell’innovazione, per promuovere innovazione e crescita competitiva.
L’azione si inserisce nell’Asse I POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia e nel Programma Regionale di Sviluppo (PRS) della X Legislatura


RISORSE
• 120 Milioni di euro per il primo Bando (dotazione finanziaria complessiva 190 milioni):
60 milioni di euro per finanziamenti agevolati a tasso 0 

60 milioni di euro per il contributo a fondo perduto
• Agevolazione per singolo Partenariato: max 2 milioni di euro


DESTINATARI
Partenariati composti da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca

AMBITI DI INTERVENTO
Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e/o di processo. I progetti devono afferire alle aree di specializzazione individuate dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3): aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità, Smart Cities and Communities.


Presentazione delle domande a partire dal 19 gennaio 2016. Ulteriori informazioni nella sezione bandi del sito Questio.

Si ricorda che tutti i soggetti che hanno avviato la registrazione sul sito QuESTIO (www.questio.it) e che hanno ricevuto dal sistema l'ID, posseggono già il requisito richiesto agli organismi di ricerca e alle imprese appartenenti a uno dei Cluster tecnologici lombardi per la presentazione della domanda al bando 'Linea R&S per Aggregazioni'. 
La conclusione della registrazione potrà avvenire successivamente, comunque prima del provvedimento di concessione previsto nel secondo semestre 2016.

Dgr. n. 4292 del 6-11-2015

Ulteriori informazioni

Stati Generali Ricerca e Innovazione

L'evento si terrà lunedì 30/11/2015 (dalle 13,30 alle 17,30) a Milano presso l'Auditorium Giovanni Testori di Palazzo Lombardia in Piazza Città di Lombardia, 1.

L’incontro sarà un’occasione di confronto ampia – che coinvolgerà istituzioni, imprese, università e mondo della ricerca – finalizzato a fare emergere esperienze di eccellenza nel campo dell’innovazione, per disegnare traiettorie di sviluppo sostenibile per l’intero territorio regionale.

Saranno condivisi con il territorio i risultati individuati nel processo di consultazione pubblica svoltosi a novembre sulla piattaforma Open Innovation con l’obiettivo di individuare i bisogni sociali ed economici del territorio in modo da orientare le politiche su ricerca e innovazione nell’ambito della strategia S3.

A dialogare con il territorio ci saranno relatori ed esperti del settore che si confronteranno su tematiche quali la valorizzazione dell’ecosistema dell’innovazione e gli impatti delle politiche regionali.

La partecipazione è gratuita, per registrarsi cliccare qui


Ulteriori informazioni e Programma:

http://www.openinnovation.regione.lombardia.it/it/statigenerali


Opportunità di ricerca tra Europa e India nel campo delle scienze umane e sociali

APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea) sta raccogliendo nominativi di ricercatori da proporre per l’Organizzazione di una serie di 5 Symposia dedicati alle future opportunità di ricerca tra Europa e India nel campo delle Scienze umane e sociali.

I Symposia verranno organizzati all’interno del progetto EqUIP (EU-India Social Science and Humanities Platform -> http://equipproject.eu), come occasione per riunire ricercatori e rappresentanti di agenzie governative di finanziamento e discutere approfonditamente i temi qui di seguito:

1.     Sustainable prosperity, well-being and innovation. (June or September 2016)

2.     Inequalities, growth and place/space. (October 2015)

3.     Social transformation, cultural expressions, cross-cultural connections and dialogue (February 2016)

4.     Power structures, conflict resolution and social justice (December 2015)

5.     Digital archives and databases as a source of mutual knowledge (April 2016)

Se tra i vostri Paesi di Interesse per la ricerca c’è l’India e se siete ricercatori nell’area delle scienze umane ed economico-sociali, oppure se il vostro ambito di ricerca - anche se non prettamente socio-umanistico presenta implicazioni interdisciplinari rilevanti per l’area delle scienze umane e sociali, potete inviare la vostra candidatura secondo le modalità qui sotto.

Modalità invio candidature: il form per presentare la propria candidatura è disponibile al link: http://doc.apre.it?7Id8eJeogX6lKFZ5IsMP1M+3teMsYJBo5O25z2BQ9hw=

La candidatura andrà inviata entro giovedì 17 settembre 2015 all’ indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Selezione: La selezione finale sarà curata dal coordinatore del progetto sulla base di candidature ricevute da 13 diverse agenzie europee. Le spese di viaggio e alloggio saranno coperte dal progetto.

Per maggiori informazioni: http://equipproject.eu

Giornate Informative 2015-2016: 21 eventi dedicati al lancio dei nuovi bandi in Horizon 2020

Dal prossimo autunno 2015 la Commissione europea lancerà i nuovi bandi 2016/1017 delle 21 tematiche di ricerca di Horizon 2020.

È con piacere che le inviamo il calendario delle 21 Giornate Informative che saranno organizzate a Roma, da APRE per conto del MIUR, a partire da settembre 2015 in occasione di questo importante appuntamento.

In ciascuna giornata sarà presente il Punto di Contatto Nazionale e un esperto della Commissione europea verrà a esporre i temi di ricerca dei nuovi bandi insieme a utili informazioni per la presentazione delle proposte. Inoltre parteciperanno, fra gli altri, i funzionari di enti nazionali responsabili dei finanziamenti alla ricerca e all’innovazione e i Rappresentanti nazionali per il MIUR in Horizon 2020.

La partecipazione alle giornate informative è gratuita, ma il numero dei posti è limitato.

Le agende delle giornate e le iscrizioni saranno via via disponibili sul sito APRE http://www.apre.it/infodayapre2015/

Per maggiori informazioni su ciascun tema e relativa giornata informativa, è possibile contattare il Punto di Contatto Nazionale di riferimento http://www.apre.it/ricerca-europea/horizon-2020/ncp/



Premio ITWIIN 2015 e Premio "ITWIIN Regione Lombardia"

Il Premio ITWIIN Regione Lombardia è realizzato in collaborazione tra l’associazione ITWIIN - Italia Women Inventors&Innovators - e il progetto “Spazi Espositivi per la Ricerca - Padiglione Italia EXPO2015”

L'associazione ITWIIN – Italian Women Inventors&Innovators – che opera a contatto con omologhe reti EUWIIN e GWIIN e ECWT e agisce come link per facilitare e promuovere il dialogo con le istituzioni italiane ed europee, ha lo scopo di valorizzare il talento e la creatività delle donne italiane nel campo della ricerca, della tecnologia e dell'innovazione. Principale iniziativa dell'associazione è il Premio ITWIIN, istituito nel 2009, assegnato ogni anno alla Miglior Inventrice e Miglior Innovatrice da una giuria di esperti. L'edizione 2015 del Premio ITWIIN è organizzata in collaborazione con Unioncamere, InnovHub, UniCredit, CNR e Regione Lombardia, che patrocina l’evento.

Il bando 2015 premierà la Miglior Inventrice e la Miglior Innovatrice d’Italia secondo le seguenti categorie:

1. Migliore Inventrice
2. Migliore Innovatrice
3. Donna Eccezionalmente Creativa
4. Capacity Building
5. Alta Formazione

I settori da considerare sono: tutti i campi scientifici, ingegneristici, tecnici e tecnologici, con particolare riferimento a Salute e Life Sciences, ICT, Energia, Ambiente, ma anche Arte e Artigianato, Moda, Design, Formazione. A risultati in campo food, agro, bio, ambientale sarà data particolare importanza.
I dettagli del bando, con scadenza il 7 settembre 2015, sono disponibili al link: www.itwiin.org


La novità dell'edizione 2015 è l’introduzione del "Premio ITWIIN Regione Lombardia” per la miglior innovatrice nell'ambito del "Monitoraggio e gestione innovativa delle risorse ambientali”.

Il Premio ITWIIN Regione Lombardia è realizzato in collaborazione tra l’associazione ITWIIN - Italia Women Inventors&Innovators - e il progetto “Spazi Espositivi per la Ricerca - Padiglione Italia EXPO2015” (Accordo Quadro Regione Lombardia - Consiglio Nazionale delle Ricerche).

La vincitrice del "Premio ITWIIN Regione Lombardia", oltre ad essere premiata con una menzione speciale, avrà l'opportunità di presentare il proprio progetto in occasione dell'omonima conferenza internazionale, conferenza che concluderà il programma "Lombardy Dialogues” e che si terrà il 27 ottobre a Palazzo Lombardia (Auditorium Testori) come parte del progetto "Spazi Espositivi per la Ricerca: Padiglione Italia Expo 2015", realizzato nell'ambito dell'Accordo Quadro Regione Lombardia-Consiglio Nazionale delle Ricerche.

La cerimonia di premiazione avverrà il 9 ottobre 2015 a Milano, presso la sede di UniCredit, in Via Tommaso Grossi 10.

La partecipazione al concorso, oltre che presentata dalle dirette interessate, può anche essere proposta da terzi. Per partecipare è necessario inviare all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , entro e non oltre lunedì 7 settembre 2015, il modulo di candidatura disponibile sul sito www.itwiin.org




Distretti della Creatività, reverse mission in Scozia (27-29 ottobre 2015)

I Distretti della Creatività, rete internazionale di cui Regione Lombardia è membro, organizzano dal 27 al 29 ottobre 2015 una missione conoscitiva "reverse mission" in Scozia, dedicata all' innovazione nelle industrie digitali (compresa industria del gaming) e innovazione nella ricerca medica.

Raccolta manifestazioni di interesse

Per maggiori informazioni e per manifestare il proprio interesse a partecipare alla reverse mission, come parte della delegazione lombarda usufruendo cosi del programma di visite e incontri, è possibile scrivere, preferibilmente entro il 30 settembre 2015, all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

La partecipazione al programma di incontri e visite nel quadro della reverse mission sono gratuiti. I trasporti in loco e i pasti sono organizzati e a carico dalla regione ospitante. Rimangono invece a carico di ciascun partecipante le spese di viaggio e pernottamento.

A chi si rivolge

La partecipazione alla missione è rivolta alle delegazioni delle regioni partner dei Distretti della Creatività, che potranno essere composte da rappresentanti dei Cluster Tecnologici, associazioni, rappresentanti di imprese, start up e incubatori, esperti accademici, ricercatori che siano interessati ai temi e contatti offerti nel quadro della missione.

Programma definitivo

Missione Istituzionale-imprenditoriale congiunta dei 4Motori per l'Europa in Cile (15-19 novembre 2015)

La regione Catalogna in qualità di presidente di turno della rete dei Quattro Motori d'Europa, di cui la Lombardia è partner, sta organizzando una Missione istituzionale-imprenditoriale congiunta dei 4Motori in Cile.

La missione si svolgerà dal 16 al 19 novembre 2015 e prevede la partecipazione di delegati politici delle regioni appartenenti alla Rete (Lombardia, Baden-Württemberg, Rhône Alpes, Catalogna) e delle relative realtà economico-scientifiche dei settori focus della missione: energia e ambiente, smart cities and smart living.

A chi è rivolta:

La missione è rivolta ai cluster tecnologici lombardi e loro membri, e alle imprese lombarde interessate, anche se non afferenti a un CTL, esperti del mondo accademico e centri di ricerca aventi sede in Lombardia e con attività attinenti ai settori energia e ambiente (energie rinnovabili e waste management), smart cities (energy efficiency and smart grids) e smart living.

Finalità:

La missione intende favorire un primo scambio di informazioni e il networking con le controparti locali, oppure un approfondimento di contatti pre-esistenti, tramite approfondimenti tecnici e workshop che vedranno il coinvolgimento di rappresentanti di istituzioni ed enti locali, nonché di realtà imprenditoriali e eccellenze della ricerca sul territorio cileno. Ad ogni settore focus della missione sarà dedicato uno specifico workshop nel quale verrà illustrato lo stato dell'arte del settore in Cile nonchè le nuove opportunità legate a grandi progetti e piani di sviluppo promossi dal governo cileno. E' inoltre previsto un evento di business matching nonché alcune visite sul territorio. Per le imprese che ne faranno richiesta potranno essere organizzati incontri BtoB (opzionali) con operatori locali .

Le spese di viaggio e pernottamento sono a carico di ciascun partecipante

Prgramma definitivo


documento contenente le opportunità e i grandi progetti in corso in Cile nei settori focus della missione

Per maggiori informazioni e per manifestare il proprio interesse per l’iniziativa è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell’oggetto: “Missione dei 4Motori in Cile”, entro il 30 luglio 2015.