logo regione

Pubblicato Bando R&S per Aggregazioni – Regione Lombardia

La linea di intervento istituita con la D.g.r. n. 4292 del 6 novembre 2015 è stata approvata in attuazione della nuova l.r. “Manifattura Diffusa Creativa e Tecnologica 4.0” e della Strategia Innovalombardia . Favorisce ricerca, sviluppo e innovazione attraverso il sostegno di programmi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca (Pubblici e Privati), per far emergere il grande potenziale del territorio lombardo in ambito di ricerca e sviluppo.
L’intervento intende favorire la diffusione e l’utilizzo di nuove tecnologie da parte delle imprese e dell’ecosistema dell’innovazione, per promuovere innovazione e crescita competitiva.
L’azione si inserisce nell’Asse I POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia e nel Programma Regionale di Sviluppo (PRS) della X Legislatura


RISORSE
• 120 Milioni di euro per il primo Bando (dotazione finanziaria complessiva 190 milioni):
60 milioni di euro per finanziamenti agevolati a tasso 0 

60 milioni di euro per il contributo a fondo perduto
• Agevolazione per singolo Partenariato: max 2 milioni di euro


DESTINATARI
Partenariati composti da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca

AMBITI DI INTERVENTO
Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e/o di processo. I progetti devono afferire alle aree di specializzazione individuate dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3): aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità, Smart Cities and Communities.


Presentazione delle domande a partire dal 19 gennaio 2016. Ulteriori informazioni nella sezione bandi del sito Questio.

Si ricorda che tutti i soggetti che hanno avviato la registrazione sul sito QuESTIO (www.questio.it) e che hanno ricevuto dal sistema l'ID, posseggono già il requisito richiesto agli organismi di ricerca e alle imprese appartenenti a uno dei Cluster tecnologici lombardi per la presentazione della domanda al bando 'Linea R&S per Aggregazioni'. 
La conclusione della registrazione potrà avvenire successivamente, comunque prima del provvedimento di concessione previsto nel secondo semestre 2016.

Dgr. n. 4292 del 6-11-2015

Ulteriori informazioni