logo regione

3E-PROJECT SRL

Società di ricerca e sviluppo, progettazione, consulenza e servizi

Denominazione
3E-PROJECT SRL
Sito web
www.3e-project.it
Organismo di ricerca
No
Cluster Tecnologici Lombardi di appartenenza
Descrizione attività

La società ha per oggetto la promozione e la realizzazione di progetti innovativi di nuova costruzione o di riqualificazione del sistema edificio/impianto nel settore residenziale, industriale e terziario.

Fondata su un’innovazione di processo ideato e sviluppato durante un dottorato di ricerca in Ingegneria dei Sistemi Edilizi svolto presso il Politecnico di Milano, la società è classificata quale “Start-Up Innovativa” ai sensi del D.L. n° 179/2012 del tipo “Commercial Engineering”.

La società, specializzata nella stesura di diagnosi/audit energetici e nella riqualificazione energetica dell’involucro e/o degli impianti di climatizzazione invernale ed estiva, potrà anche utilizzare contratti di rendimento energetico (Energy Performing Contract) con garanzia del risultato finale, coerentemente con l’accezione commerciale della essa assunta, sollevando il Cliente da qualunque rischio di carattere tecnico/economico e da qualsiasi responsabilià connessa alla gestione e manutenzione della componentistica tecnologica nel tempo.

Le attività si concretizzano nello svolgimento di prestazioni di tipo tecnico, calcolativo, progettuale, direzionale, giuridico e amministrativo, di supporto finanziario, di consulenza ed assistenza ex-ante, durante ed ex-post degli interventi, fino al reperimento dei finanziamenti necessari alla loro realizzazione o di accompagnamento negli iter di detrazione fiscale delle spese o di remunerazione della produzione di energia da fonti rinnovabili, oltre che attività di ricerca e sviluppo, consulenza e formazione, assistenza negli ambiti collegati all'oggetto sociale.

Servizi offerti al mercato
Ricerca
    Ricerca di base
    Ricerca applicata
Trasferimento tecnologico
    Servizi di laboratorio
        Analisi
        Prove e misure
        Test tecnici e collaudi
    Progetto e sviluppo
        Conceptual design e progettazione di nuovo prodotto/servizio
        Ingegnerizzazione
Servizi ausiliari alla R&TT
    Consulenza
        Consulenza tecnico-scientifica
        Consulenza strategica, economica e finanziaria
Settori scientifico-tecnologici
4 Ingegneria, Calcolo e Tecnologia
    4.4 Ingegneria Civile
    4.9 Ingegneria Ambientale ed Energia
    4.12 Strumentazioni e Misure
Settori scientifico-tecnologici aggiuntivi




Informazioni aggiuntive: file
Nessuno
Progetti 2015 2014 2013
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come partner 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come capofila 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui partecipa come partner 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui è capofila 0 0
Periodo Descrizione
2016 CREAZIONE DI MODELLO DI SIMULAZIONE TECNICO/ECONOMICA PER L’EFFICIENZA ENERGETICA DEL SISTEMA EDIFICIO IMPIANTO Il progetto di R&TT proposto mira alla definizione del miglior intervento tecnico da realizzare per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti in relazione a tutti i costi da sostenere per la messa in opera dello stesso, per la gestione dell’edificio e per la manutenzione dell’involucro e degli impianti. Rispetto all’usuale progettazione energetica, in cui il progettista propone pochi scenari di riqualificazione ritenuti efficaci e dunque senza la sicurezza che quanto si andrà a realizzare sia in termini finanziari la miglior alternativa percorribile, il processo oggetto del progetto R&D vuole guidare la scelta dell’investitore secondo logiche oggettive, scientifiche, basate sul calcolo energetico/finanziario di tutte le alternative percorribili, classificando quest’ultimi in base a criteri tecnici ovvero economici a seconda degli obiettivi richiesti dal committente delle opere. In termini pratici la scelta di un materiale isolante, del suo spessore, oppure la scelta della tipologia impiantistica necessaria per la climatizzazione degli ambienti non deve essere definita dal progettista in base a quanto dallo stesso già sperimentato, bensì deve essere imposto dal modello ivi sperimentato che valuterà in maniera automatica tutte le alternative percorribili e procedendo ad una loro classificazione. Si è ritenuto pertanto necessario: a. scegliere un metodo di valutazione energetica il più possibile fedele alla realtà: per tale ragione si è optato per un software di simulazione dinamica capace di determinare con precisione il fabbisogno di energia utile dell’edificio; b. rendere automatica la combinazione di misure semplici di efficienza energetica e pertanto il calcolo automatico per ciascuna delle alternative progettuali proposte il calcolo del fabbisogno di energia utile dell’edificio; c. determinare, per ogni fabbisogno di energia termica, i consumi energetici per l’utente finale e dunque la bolletta teorica finale di ciascuna alternativa progettuale calcolata (consulenza affidata a Ing. Fabio Bianchi); d. valutare i costi di realizzazione di ciascuna combinazione di misure semplici di efficienza energetica, oltre che i successivi costi di manutenzione e gestione che l’investitore dovrà sostenere nel tempo; e. quantificare eventuali possibilità di incentivo o detrazione fiscale concessi; f. applicare un flusso di cassa standardizzato a ciascuna alternativa progettuale per determinare i principali indici di natura finanziaria associati a ciascuna operazione (consulenza affidata a Ing. Donato Raimondi). In termini operativi la metodologia proposta è basata sulle seguenti fasi: 1. Valutazioni preliminari: attraverso la ricognizione dei dati storici disponibili per la tipologia edilizia, i consumi energetici, le abitudini degli inquilini, viene creato un modello teorico di simulazione che rappresenta fedelmente l’edificio reale e le sue modalità di occupazione; vengono inoltre proposte tutte le misure di riqualificazione tecnicamente fattibili nel rispetto della normativa del settore. 2. Studio tecnico: attraverso strumenti di simulazione dinamica e di ottimizzazione/automazione viene calcolato il fabbisogno di energia termica e finale per ogni combinazione di misure in precedenza individuate; a completamento viene anche associato per ogni pacchetto tecnologico il fabbisogno di energia primaria e attribuita la classe energetica corrispondente. 3. Analisi economica: attraverso richieste d’offerta (al mercato) vengono definiti i costi di costruzione, gestione e manutenzione ed eventualmente valutati i corrispettivi incentivi. 4. Valutazione finanziaria: attraverso un piano finanziario sviluppato per ogni pacchetto tecnologico vengono calcolati gli indici finanziari utili alla definizione della soluzione economicamente più vantaggiosa sotto il profilo dei costi.
Esistono partner/clienti con/per i quali il centro ha realizzato progetti di R&TT negli ultimi 5 anni?
Esistono collaborazioni, accordi, reti, convenzioni per la R&TT attive nel 2015?
Il soggetto ha partecipato in passato a programmi europei o internazionali di ricerca e innovazione
No
Il soggetto è interessato a partecipare alle call di Horizon 2020?
No
Totale individui/teste 2015 del CRTT
Totale addetti del centro in equivalente a tempo pieno 2015
• ricercatori
• addetti specificatamente al tt e supporto al tt
Possiede e/o ha in dotazione attrezzature tecnico-scientifiche qualificanti:
Il CRTT accede in convenzione ad attrezzature tecnico-scientifiche?
Vi sono eventuali attrezzature scientifiche alle quali vorrebbe accedere?
Possiede e/o ha in dotazione infrastrutture tecnico-scientifiche qualificanti: censite nella "Roadmap MIUR" o aderenti "ESFRI" (European Strategy Forum of Research&Innovation)?" e/o a funzione di servizio per soggetti terzi?
Il CRTT accede in convenzione a infrastrutture tecnico-scientifiche?
Vi sono eventuali infrastrutture scientifiche alle quali vorrebbe accedere?
Ambiti tecnologici
  • Gestione energetica
  • PRODUZIONE INDUSTRIALE, MATERIALI E TRASPORTI
  • Ingegneria di impiantistica
  • ALTRE TECNOLOGIE INDUSTRIALI
  • Ottimizzazione processi, utilizzo rifiuti - calore
  • ENERGIA
  • Isolazione termica
  • Tecnologie edili
  • Ingegneria edilizia (design, simulazione)
  • Classificazione energetica bassa, zero e più
  • Efficienza energetica
Totale ricavi/entrate 2015 del CRTT
Utlimi brevetti
Numero di spin-off 2015
Numero di clienti dei "servizi di laboratorio" nell'anno 2015
Numero di clienti del servizio “progetto e sviluppo” nell'anno 2015
Sede del crtt
Via G. Marconi 23
23824 Dervio LC Italia
Telefono: 3294794879
Fax: 03411848026
info@3e-project.it