logo regione

A.O. SPEDALI CIVILI DI BRESCIA

IRCCS, strutture sanitarie varie

Denominazione
A.O. SPEDALI CIVILI DI BRESCIA
Sito web
www.spedalicivili.brescia.it
Organismo di ricerca
No
Obiettivi strategici

L’AZIENDA OSPEDALIERA

Gli Spedali Civili divengono “Azienda Ospedaliera” nel 1997, a seguito della approvazione della Legge Regionale n.31 che riorganizza il Sistema Sanitario Regionale. Nel 1998 entrano a far parte dell’Azienda i Presidi ospedalieri di Gardone Val Trompia e di Montichiari, e l’Ospedale dei Bambini, attualmente ubicato quasi interamente all’interno dell’area degli Spedali Civili.

L’Azienda ha sede in P.le Spedali Civili n.1 e, ad oggi, si articola nelle seguenti strutture:

•Presidio Ospedaliero Spedali Civili Brescia

•Presidio Ospedale dei Bambini

•Presidio Ospedaliero di Montichiari

•Presidio Ospedaliero di Gardone Val Trompia

•Presidio Poliambulatori Territoriali

•Dipartimento di Salute Mentale

Gli Spedali Civili si caratterizzano come ospedale di rilievo nazionale ad intensa presenza di alte specialità. La convenzione con la facoltà di Medicina dell’Università di Brescia ha ulteriormente qualificato le attività assistenziali e di ricerca. L’Azienda ha conseguito posizioni di eccellenza nell’ambito della diagnosi e della cura di: patologie oncologiche dell’apparato genitale femminile e maschile; orecchio-naso-gola; sistema endocrino; rene e vie urinarie; patologie cardiovascolari, polmonari e neurologiche.

Gli Spedali Civili sono, inoltre, centro di riferimento nazionale e regionale per la diagnosi e la cura dei deficit congeniti del sistema immunitario; la patologia reumatica ed allergologica; i disturbi del comportamento alimentare; la sclerosi multipla; le malattie rare; l’epilessia in età pediatrica ed adulta.

L’impegno manifestato dall’Azienda nei confronti della ricerca scientifica e dell’applicazione di nuove metodiche è stato costante nel tempo ed ha permesso di offrire all’utenza prestazioni di elevata qualità.

La dotazione tecnologica è imponente e continuamente sottoposta a rinnovamento: è recente l’attivazione di un Centro PET/TAC.

LA MISSION

La mission dell’Azienda Ospedaliera Spedali Civili è costituita dalla propria vocazione a rispondere efficacemente ai bisogni di salute delle persone che si rivolgono alle sue strutture. Gli scopi prioritari riguardano dunque l’efficiente erogazione di prestazioni di base e di alta complessità, il raggiungimento di livelli di efficacia scientificamente dimostrata ed appropriata, l’integrazione dell’attività didattica e di ricerca con l’attenzione agli aspetti assistenziali e ai bisogni psicologici e sociali delle persone, con la tensione verso una medicina olistica.

I principi ed i valori etico-sociali rappresentano gli standard di riferimento ottimale ed i vincoli inderogabili per lo svolgimento di tutti i processi aziendali e possono ricondursi a:

·         Centralità della persona: L’attività dell’ospedale si ispira al principio di curare il malato e non la malattia, con una particolare attenzione anche ai semplici bisogni quotidiani dello stesso ed ai diritti fondamentali sia del paziente che dei membri dell’organizzazione quali: la libertà (intesa come scelta consapevole delle cure), l’eguaglianza, l’imparzialità nelle scelte e nelle decisioni, la partecipazione alle scelte.

·         Uguaglianza

·         Imparzialità

·         Efficacia

·         Efficienza

·         Continuità

·         Qualità

·         Appropriatezza

·         Trasparenza

·         Legittimità e legalità

·         Tutela dell’ambiente e del patrimonio aziendale

 

Servizi offerti al mercato
Ricerca
    Ricerca di base
    Ricerca applicata
Trasferimento tecnologico
    Servizi di laboratorio
        Analisi
        Prove e misure
Servizi ausiliari alla R&TT
    Consulenza
        Consulenza tecnico-scientifica
Settori scientifico-tecnologici
3 Medicina Clinica
    3.2 Apparati Cardiovascolare e Respiratorio
    3.3 Immunologia Clinica e Malattie Infettive
    3.12 Ematologia
    3.13 Neurologia
    3.14 Oncologia
Settori scientifico-tecnologici aggiuntivi
dermatologia
psicologia clinica e psichiatria
endocrinologia, nutrizione e metabolismo
medicina dello sport, riabilitazione
pediatria
Totale ricavi/entrate 2014 del CRTT
€ 681.797.000,00
Totale individui/teste 2014 del CRTT
6200
Integrazioni
Cluster Tecnologici Lombardi di appartenenza
  • Cluster di Alta Tecnologia Agrifood Lombardia (CAT.AL)
  • Fondazione Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities - Lombardia (SCC)
Cluster Tecnologici Lombardi nei quali il crtt è mandatario/capofila
Nessuno
Informazioni aggiuntive: file
Nessuno

Contatti

Sede del crtt
P.le Spedali Civili 1
25123 Brescia BS Italia
Telefono: 0303995937
Fax: 030306974
direttore.generale@spedalicivili.brescia.it
Progetti 2014 2013 2012
N. progettidi R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come partner 0 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come capofila 0 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui partecipa come partner 0 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui è capofila 0 0 0
Il centro ha realizzato progetti di R&TT negli ultimi 5 anni?
No
Esistono partner/clienti con/per i quali il centro ha realizzato progetti di R&TT negli ultimi 5 anni?
No
Esistono collaborazioni, accordi, reti, convenzioni per la R&TT attive nel 2014?
No
Il soggetto ha partecipato in passato a programmi europei o internazionali di ricerca e innovazione
No
Il soggetto è interessato a partecipare alle call di Horizon 2020?
Temi di interesse di Horizon 2020
2. Societal challenges
    2.1. Health, demographic change and well-being
        2.1.1. Personalising health and care
        2.1.2. European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing
        2.1.3. Global Alliance for Chronic Diseases
        2.1.4. Joint Programming Initiative "More Years, Better Lives - the Challenges and Opportunities of Demographic Change"
        2.1.5. Joint Programming on Neurodegenerative Diseases Research.
        2.1.6. Innovative Medicines Initiative
        2.1.7. European and Developing Countries Clinical Trials Partnership (EDCTP)
        2.1.8. Active and Assisted Living Programme.
Totale addetti del centro in equivalente a tempo pieno 2014
• ricercatori
• addetti specificatamente al tt e supporto al tt
• altro personale
Il CRTT possiede e/o ha in dotazione infrastrutture/attrezzature tecnico-scientifiche "qualificanti": censite nella "Roadmap MIUR" o aderenti "ESFRI" (European Strategy Forum of Research&Innovation)?" e/o a funzione di servizio per soggetti terzi?
Il CRTT accede in convenzione a infrastrutture/attrezzature tecnico-scientifiche?
Vi sono eventuali infrastrutture/attrezzature scientifiche alle quali vorrebbe accedere?
Competenze tecnologiche
  • Medicina e salute umana
  • Biostatistica, epidemiologia
  • Biochimica/ biofisica
  • Ricerca clinica, sperimentazioni
  • Biologia/ Biotecnologia
  • Biologia cellulare e moleculare
  • Formazione e formazione professionale
  • Citologia, cancerologia, oncologia
  • Gestione di informazione relativa alla salute
  • Informazione e media, società
  • Odontoiatria, stomatologia
  • Diagnostica, diagnosi
  • Ingegneria genetica
  • E-salute
  • SCIENZE BIOLOGICHE
  • Partecipazione cittadina
  • Medicina d'urgenza
  • Testi in vitro, sperimentazione
  • Medicina ambientale, medicina sociale, medicina dello sport
  • Microbiologia
  • Terapia DNA-genetica
  • Gerontologia e geriatria
  • Malattie di sistema cardiovascolare
  • INTERESSI SOCIALI ED ECONOMICI
  • Ricerca medica
  • Neurologia, ricerca cerebrale
  • Chirurgia
  • Virus, virologia/ antibiotici/ batteriologia
  • Tecnologie di cellule staminali
  • Fisioterapia, tecnologia ortopedica
Settodi di attività
Il CRTT si è dotato di un sistema di gestione certificato da parte terza e conforme a
No
Totale ricavi/entrate per attività su commessa di R&TT 2014
Utlimi brevetti
Numero di spin-off 2014
Numero di clienti dei "servizi di laboratorio" nell'anno 2014