logo regione

Consorzio Italbiotec

Consorzio non universitario

Denominazione
Consorzio Italbiotec
Sito web
www.italbiotec.it
Organismo di ricerca
Cluster Tecnologici Lombardi di appartenenza
  • Lombardy Green Chemistry Association (LGCA)
Descrizione attività

Il Consorzio Italbiotec è un ente pubblico/privato  senza scopo di lucro, fondato nel 1998 per iniziativa di: Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Università degli Studi di Palermo, Università della Calabria, Università degli Studi di Parma, Università degli Studi dell'Insubria, il Consiglio Nazionale delle Ricerche, l'Associazione Fondazione “Renato Dulbecco” e la Società Parco Tecnologico Padano S.r.l., a cui si uniscono più di 20 realtà accademiche e imprenditoriali in qualità di soci ordinari e affiliati.

Il Consorzio Italbiotec nasce per incentivare lo sviluppo delle biotecnologie attraverso la collaborazione tra il mondo accademico e industriale, promuovendo e coordinando progetti di Ricerca, Formazione e Innovazione a livello nazionale ed internazionale.

La missione del Consorzio Italbiotec è focalizzata nel campo delle ricerca e della formazione di capitale umano nel settore delle biotecnologie, sfruttando strumenti di project management ed europrogettazione. nonché gestendo corsi di formazione interattivi, pianificando e implementando strumenti didattici innovativi.

Il Consorzio Italbiotec ha lo scopo di promuovere lo sviluppo delle Biotecnologie attraverso la collaborazione tra Università, Centri di Ricerca e Industrie.

Le Sue attività sono finalizzate alla formazione ed alla ricerca di base ed applicata, con prospettive di utilizzo ai fini industriali. Italbiotec è orientato a:

• promuovere e partecipare a progetti di ricerca in ambito internazionale, nazionale e regionale nel settore della ricerca biotecnologica;

• promuovere la realizzazione di infrastrutture tecnico-scientifiche di rilevante interesse;

• collaborare allo svolgimento di attività didattiche, contribuendo alla realizzazione di corsi a livello universitario e post-universitario anche attraverso le più avanzate tecnologie di comunicazione.

 

Gli obiettivi strategici e le principali attività del Consorzio Italbiotec sono orientate a:

1. Allargare la base di partecipazione di Università, Industrie ed Enti di settore;

2. Individuare e collaborare con realtà e soggetti con competenze complementari, operanti nel settore della Ricerca, Formazione e Innovazione.

3. Svolgere attività di consulenza aziendale sulle opportunità di finanziamento;

4. Svolgere attività di gestione e coordinamento di progetti di Ricerca, Sviluppo e Innovazione;

5. Partecipare in prima persona a programmi di ricerca e formazione, in particolare nell'ambito dei Programmi Quadro della Comunità Europea;

6. Implementare e sviluppare nuovi modelli formativi;

 

A partire dal 2012, il Consorzio è partner all’European Federation of Biotechnology (EFB), una federazione europea no-profit di associazioni nazionali, Università, istituti scientifici, imprese e persone fisiche operanti nel settore delle biotecnologie.

 

Servizi offerti al mercato
Ricerca
    Ricerca di base
    Ricerca applicata
Supporto al TT
    Ricerca partner, promozione di accordi
    Ricerca venture capital, ricerca fondi
Servizi ausiliari alla R&TT
    Servizi logistici e amministrativi
    Consulenza
        Consulenza tecnico-scientifica
    Project management
Settori scientifico-tecnologici
1 Agricoltura, Biologia & Scienze Ambientali
    1.1 Agricoltura/Agronomia
    1.5 Biologia
    1.6 Biotecnologia e Microbiologia Applicata
3 Medicina Clinica
    3.22 Ricerca/Medicina di Laboratorio e Tecnologia Medica
5 Scienze della Vita
    5.17 Farmacologia e Tossicologia
Settori scientifico-tecnologici aggiuntivi
1.8 Ambiente/Ecologia
1.9 Scienza Alimentare/Nutrizione
1.12 Scienza Veterinaria/Salute degli Animali
1.11 Scienze Vegetali
5.5 Chimica e analisi
Informazioni aggiuntive: file
Progetti 2015 2014 2013
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come partner 3 8 2
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali presentati come capofila 1 0 1
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui partecipa come partner 3 0 0
N. progetti di R&TT relativi a bandi europei/internazionali ammessi a finanziamento in cui è capofila 1 0 0
Periodo Descrizione
2015 Progetto BIOREST, Bando LIFE (UE). Il progetto dimostrerà l’efficienza ed efficacia di un approccio biologico di bonifica basato sull’uso di batteri e funghi naturalmente presenti nel suolo contaminato. Le attività sperimentali si svolgeranno presso il sito di interesse nazionale della città di Fidenza, costituendo un modello applicativo esportabile a livello regionale, nazionale e comunitario. LIFE BIOREST contribuirà a sostenere la Soil Thematic Strategy promuovendo iniziative educative e di sensibilizzazione sul tema dell’inquinamento del suolo.
2015 Progetto MADELINE, Bando Horizon 2020 Valorizzazione degli scarti della filiera del pesce, dei crostacei e dell’olio di oliva attraverso la messa a punto di processi di bio-trasformazione.
2015 Progetto TULIP, Bando LIFE Il progetto si pone l’obiettivo di ottimizzare la filiera della trasformazione del pomodoro attraverso la messa a punto di un processo di bio-raffineria per la valorizzazione dei residui di produzione
2015 Progetto VITISOM, Bando LIFE (UE). Il Progetto si pone i seguenti obiettivi: Obiettivi: i) Introduzione di una innovazione di processo: introdurre un innovativo sistema di distribuzione a rateo variabile per la concimazione organica del vigneto; ii) Proporre un sistema di gestione della concimazione in viticoltura a basso impatto; iii) Integrazione dei dati di emissioni carenti ad oggi nella bibliografia internazionale, ma utili al fine di consentire un monitoraggio più accurato delle impronte carboniche aziendali e ridurne di conseguenza l’impatto.
2014-2016 Progetto BIO-MAN, Bando Fondazione Cariplo - Ricerca Scientifica. Lo scopo principale del progetto consiste nello studio e predisposizione di un piano di approvvigionamento di biomassa nell'arco dell'anno in regime di filiera corta (70 km intorno a Mantova) da utilizzare come materia prima ligno-cellulosica per una bioraffineria di seconda generazione, ipotizzando processi di conversazione biotecnologica a bioetanolo, xilitolo e bio-prodotti (bio-pannello truciolare, biochar) e riutilizzo di lignina ed effluenti salini.
2014 Progetto ERC-TRAIN Bando Fondazione Cariplo - Regione Lombardia. L'iniziativa proposta prevede la formazione di giovani ricercatori operanti nei settori life sciences e Physical sciences and engineering nell'ottica di una partecipazione massiva e costante nelle call ERC-Starting Grant negli anni 2015, 2016 e 2017.
2014 Progetto POWER, Bando Fondazione Cariplo -Ricerca Scientifica. Il progetto mira a sviluppare un sistema utile per recuperare il fosforo da liquami animali, con il doppio obiettivo di ridurre l'inquinamento del suolo e delle acque e di recuperare due fertilizzanti rinnovabili: un fertilizzante organico-minerale (solido stabilizzato frazione separata del digestato) e un fertilizzante minerale, la "Struvite".
2014 Progetto SYMBIOS (SYstem for Market BIOeconomy Solution), Bando Reti per Expo della Camera di Commercio di Milano. Il progetto SYMBIOS proposto dall'omonima costituenda rete di imprese, persegue l'obiettivo generale di innalzamento del mercato potenziale e della competitività delle 8 imprese proponenti, attraverso lo sviluppo di servizi integrati di ricettività specialistica e di business travel nel settore della bioeconomia, con particolare attenzione alla filiera agroalimentare e green biotech.
2013 Bando Comunicazione digitale (Regione Lombardia – UnionCamere 2013) Il progetto persegue l’obiettivo di incrementare il BUSINESS AZIENDALE mediante l’adozione di soluzioni WEB 2.0 per la gestione della comunicazione d’impresa e lo sviluppo di iniziative E-COMMERCE e WEB MARKETING, anche tramite l’assunzione di personale qualificato.
2013 Progetto CITY-WISE NET, Bando Smart Cities and Communities (Regione Lombardia 2013). Il progetto persegue gli obiettivi di: (i) recupero ed ottimizzazione energetica di siti industriali per il trattamento dei rifiuti, attraverso un piano integrato di valorizzazione di rifiuti organici per la produzione di: energia elettrica; biometano; acqua e fertilizzanti rinnovabili; bioplastiche, (ii) sviluppo di una piattaforma permanente e globale per la condivisione di dati/modelli di sviluppo/ottimizzazione energetica dei siti industriali, (iii) sviluppo di una piattaforma digitale a supporto integrato di reti, servizi, attori territoriali.
2012 - 2015 Cluster Lombardo Green Chemistry. Il Consorzio Italbiotec è Ente riconosciuto da Regione Lombardia quale coordinatore dell'aggregazione costituitesi a valere sull'invito a presentare candidature da parte di organismi di ricerca in partenariato con imprese (Art. 3, C. 1 L. B e art. 4 L.R. 1/2007) nel settore della Chimica Verde. Il Consorzio è impegnato nel coinvolgimento delle realtà più significative del settore Green Chemistry, con particolare attenzione alle applicazioni attinenti gli ambiti dell’agroenergia, dei biocombustibili e del green biotech. A seguito delle premesse, secondo le direttive ricevute da Regione Lombardia, ha promosso la costituzione nel mese di ottobre 2013, l’Associazione “Lombardy Green Chemistry Association” in cui il Consorzio è socio fondatore, insieme a Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano e InnovHub – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano.
2011 Bando progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nei settori strategici di Regione Lombardia (Regione Lombardia - MIUR 2011). Il progetto si propone di seguire la via di espressione eterologa di enzimi per uso caseario, apportando innovazioni di metodologia e di prodotto: (i) produzione di proteasi e lipasi, anche innovative, attraverso espressione eterologa: applicazione di sistemi di espressione ad alta produttività; (ii) produzione di miscele di tali enzimi attraverso espressione eterologa: sviluppo di una cell factory multipurpose; (iii) sviluppo di processi di purificazione e resine cromatografiche.
Mostra gli elementi supplementari
Esistono partner/clienti con/per i quali il centro ha realizzato progetti di R&TT negli ultimi 5 anni?
Descrizione
Il Consorzio vanta oltre 50 partnership e collaborazioni sviluppate e consolidate nel corso degli ultimi 5 anni di attività, nei settori della Chimica Verde e delle Scienze della Vita.
Esistono collaborazioni, accordi, reti, convenzioni per la R&TT attive nel 2015?
Descrizione
Il Consorzio ha attive oltre 25 convezioni con operatori specializzati nel supporto alle imprese per attività di ricerca e sviluppo, tutela e valorizzazione della Proprietà intellettuale, Sviluppo e internazionalizzazione, assistenza legale e fiscale, traduzione e interpretariato, certificazione di qualità per i settori agro-alimentare, salute e farmaceutico.
Il soggetto ha partecipato in passato a programmi europei o internazionali di ricerca e innovazione
No
Il soggetto è interessato a partecipare alle call di Horizon 2020?
Temi di interesse di Horizon 2020
1. Leadership in enabling and industrial technologies
    1.2. Nanotechnologies, Advanced materials, Biotechnology, Advanced Manufacturing and Processing
        1.2.1. Nanotechnologies
        1.2.2. Advanced materials
        1.2.3. Biotechnology
        1.2.4. Advanced Manufacturing and Processing
        1.2.5. PPP Energy-efficient Buildings (EeB),
        1.2.6. PPP Factories of the Future (FoF)
        1.2.7. PPP Sustainable Process Industries (SPIRE)
2. Societal challenges
    2.1. Health, demographic change and well-being
        2.1.1. Personalising health and care
        2.1.2. European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing
        2.1.3. Global Alliance for Chronic Diseases
        2.1.4. Joint Programming Initiative "More Years, Better Lives - the Challenges and Opportunities of Demographic Change"
        2.1.5. Joint Programming on Neurodegenerative Diseases Research.
        2.1.6. Innovative Medicines Initiative
        2.1.7. European and Developing Countries Clinical Trials Partnership (EDCTP)
        2.1.8. Active and Assisted Living Programme.
    2.2. Food Security, Sustainable Agriculture and Forestry, Marine, Maritime and Inland Water Research and the Bioeconomy
        2.2.1. Food Security
        2.2.2. Sustainable Agriculture and Forestry
        2.2.3. Marine, Maritime and Inland Water Research
        2.2.4. Bioeconomy
    2.3. Secure, Clean and Efficient Energy
        2.3.1. Reducing energy consumption and carbon footprint
        2.3.2. Low-cost, low-carbon electricity supply
        2.3.3. Alternative fuels and mobile energy sources
        2.3.4. A single, smart European electricity grid
        2.3.5. New knowledge and technologies
        2.3.6. Robust decision making and public engagement
        2.3.7. Smart Cities & Communities
        2.3.8. Market uptake of energy and ICT innovation.
    2.5. Climate Action, Environment, Resource Efficiency and Raw Materials
        2.5.1. Achieve a resource efficient and climate change resilient economy and society
        2.5.2. Protection and sustainable management of natural resources and ecosystems
        2.5.3. Sustainable supply and use of raw materials
Totale individui/teste 2015 del CRTT
5
Totale addetti del centro in equivalente a tempo pieno 2015
5,00
• ricercatori
1,00
• addetti specificatamente al tt e supporto al tt
0,00
Possiede e/o ha in dotazione attrezzature tecnico-scientifiche qualificanti:
No
Il CRTT accede in convenzione ad attrezzature tecnico-scientifiche?
No
Vi sono eventuali attrezzature scientifiche alle quali vorrebbe accedere?
No
Possiede e/o ha in dotazione infrastrutture tecnico-scientifiche qualificanti: censite nella "Roadmap MIUR" o aderenti "ESFRI" (European Strategy Forum of Research&Innovation)?" e/o a funzione di servizio per soggetti terzi?
Il CRTT accede in convenzione a infrastrutture tecnico-scientifiche?
Vi sono eventuali infrastrutture scientifiche alle quali vorrebbe accedere?
Ambiti tecnologici
  • ELETTRONICA, IT E TELECOMUNICAZIONI
  • E-learning
  • Formazione e formazione professionale
  • Multimedia
  • INTERESSI SOCIALI ED ECONOMICI
Totale ricavi/entrate 2015 del CRTT
Totale ricavi/entrate per attività su commessa di R&TT 2015
€ 375.082,00
Utlimi brevetti
Numero di spin-off 2015
Numero di clienti certificati nell'anno 2015
Elenco delle principali certificazioni offerte
Valore finanziamenti che il cliente al quale avete offerto il servizio di ricerca fondi ha ottenuto per vittoria di bandi 2015
€ 2.800.000,00
Valore finanziamenti che il cliente al quale avete offerto il servizio di venture capital ha ottenuto per venture capital 2015
€ 0,00
Numero di aziende ospitate nell'anno 2015
0
Sede del crtt
Via Gaudenzio Fantoli 16/15
20138 MILANO MI Italia
Telefono: 02-58027394
Fax: 02-58027394
consorzio@italbiotec.it