logo regione

Voucher CooperAttive 2013

Bando per l'acquisto di servizi di assistenza destinati alle società cooperative.

 

Camera di Commercio di Milano mette a disposizione 220.000 euro per sostenere lo sviluppo delle imprese cooperative, incentivando la diffusione di alcuni fondamentali servizi di consulenza che migliorino la qualità della gestione aziendale e favoriscano l'innovazione.

 

Destinatari: Micro, piccole e medie imprese cooperative. In particolare, società cooperative e consorzi costituiti in forma cooperativa:

- con sede legale e/o operativa nella provincia di Milano;

- attivi e iscritti al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Milano.

 

I voucher erogati tramite il presente bando sono destinati all'acquisto di servizi di consulenza per l'individuazione delle strategie e delle soluzioni finalizzate al miglioramento dell'assetto organizzativo e gestionale e per l'innovazione della propria società cooperativa.

I servizi acquistabili tramite i voucher sono i seguenti:

Voucher A – Consulenza per l'innovazione

Voucher B – Consulenza organizzativa e gestionale

Voucher C – Consulenza per la responsabilità amministrativa

Voucher D – Consulenza strategica e di marketing

I fornitori di servizi devono essere iscritti in QuESTIO.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 16/09/2013 fino alle ore 12.00 del 13/12/2013 (salvo esaurimento anticipato delle risorse, che comporterà la chiusura anticipata del bando). Il bando è a sportello, quindi i voucher vengono assegnati in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande (in presenza di tutti i requisiti previsti dal bando).

Testo del bando

Modulistica

Per informazioni:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." title="invia una mail">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 02.8515.4513; 02.8515.5072 (dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00; il venerdì, dalle 9.00 alle 13.00)

 

Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione 2013

Si avvisa che il 10/10/2013 è stato pubblicato il decreto n. 9073 con il quale è stato accertato l'esaurimento delle risorse per la linea di intervento Voucher D (e-security, sicurezza informatica) e nelle seguenti province per il Voucher A (sviluppo dell'offerta della conoscenza) e il Voucher C (capitale umano qualificato in impresa): Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza, Milano, Mantova e Varese.
Possono attualmente essere presentate domande solo per:

  • le linee di intervento Voucher A e C (solo per le province di Pavia e Sondrio)
  • la linea di intervento Voucher B (supporto alla partecipazione a programmi della Commissione Europea),
  • Misura E (sostegno ai processi di brevettazione)
  •  

Si avvisa che in data 23/9/2013 è stato approvato il decreto 8485 che corregge due errori materiali contenuti nel bando approvato lo scorso 11 settembre 2013.

Il bando, indetto da Regione Lombardia e Camere di Commercio lombarde, mette a disposizione circa 6.000.000 di Euro ed è rivolto alla MPMI lombarde.

Il bando intende finanziare, tramite l'utilizzo a fondo perduto di voucher, l'acquisto di servizi di assistenza, consulenza e ricerca presso soggetti terzi, favorire l'introduzione di figure professionali qualificate in azienda e sostenere i processi volti all’ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 14,30 del 1° ottobre 2013 fino ad esaurimento fondi (e comunque non oltre le ore 12,00 del 27 febbraio 2014 per i voucher A, C, D ed E  e non oltre le ore 12,00 del 29 maggio 2014 per il voucher "B") collegandosi al sito www.bandimpreselombarde.it per i voucher “A”, “B”, “C”, “D” e a gefo.servizirl.it per la Misura “E” relativa ai processi di brevettazione.

Per i fornitori di servizi presso i quali le imprese potranno usufruire dei Voucher "A” è richiesta la registrazione completata nel sistema QuESTIO come CRTT che eroga servizi di ricerca di base e/o di laboratorio.

I Voucher “B” sono utilizzabili presso fornitori selezionati tramite procedura ad evidenza pubblica oppure tra quelli già individuati nell’edizione 2011 e 2012.

I soggetti interessati a candidarsi come fornitori accreditati ad erogare i servizi dei Voucher “B”, se non già selezionati nel 2011 e 2012, possono presentare la propria candidatura seguendo le modalità indicate nell’Invito a presentare candidature dal 16 Settembre 2013 sino al 30 Aprile 2014. Di seguito è possibile visionare l'elenco dei fornitori selezionati per il voucher "B" .

Decreto 9073 10/10/2013

Decreto 8485 - 23/09/2013

Decreto 8148 – 11-09-2013

Bando approvato 11/9/13 integrato 23/9/13

DGR X-625 Voucher 2013

Appalto pubblico precommerciale in ambito sanitario: lanciata la gara

Vi segnaliamo che venerdi 8 marzo u.s., Regione Lombardia Struttura Università e Ricerca - per il tramite di Agenzia Regionale Centrale Acquisti e con il supporto dell'AO Niguarda Ca' Granda - ha pubblicato, prima in Italia, un bando di gara per l’affidamento di un appalto pre-commerciale ai sensi dell’art.19 co. 1 lett. f) del D.Lgs.n. 163/2006 relativo a servizi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, funzionali nel caso specifico alla realizzazione di un nuovo sistema universale automatizzato per il traino dei letti di degenza a seguito degli approfondimenti effettuati dopo il dialogo tecnico con il mercato organizzato ad aprile 2012.

Si tratta di un traguardo importante, frutto di un proficuo e costruttivo lavoro, che, tra l'altro, consente di annoverare la procedura attivata da Regione Lombardia tra le best practices europee ( rif http://www.cordis.europa.eu/fp7/ict/pcp/msinitiatives_en.html)

Nel ricordare che il termine per la presentazione delle offerte è il 18 giugno 2013 si invita, per approfondimenti e informazioni, a fare riferimento alla sezione dedicata del sito www.ricerca.regione.lombardia.it al seguente indirizzo http://www.ricerca.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Page&childpagename=Regione%2FMILayout&cid=1213547804975&p=1213547804975&pagename=RGNWrapper

Tutta la documentazione di gara è disponibile sul sito internet di ARCA al seguente indirizzo

http://www.arca.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Attivita&childpagename=DG_CRA%2FWrapperBandiLayout&cid=1213588632524&p=1213588632524&pagename=DG_CRAWrapper

Bando congiunto Regione Lombardia – Fondazione Cariplo

L'avviso, nell'ambito dell'accordo sottoscritto sottoscritto il 29 giugno 2012 da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, si è aperto il 6 febbraio 2013 e si chiude il 28 marzo 2013. Il bando è rivolto ad imprese, università e organismi di ricerca.

Gli organismi di ricerca e le Università dovranno aver avviato la procedura di registrazione al sistema QuESTIO. Tale procedura dovrà essere completata al momento dell'approvazione della graduatoria dei progetti integrati ammessi e non ammessi alla secondo Fase.

INSTM-Regione Lombardia: nuovo bando per progetti innovativi e formazione

Nell’ambito dell’Accordo di collaborazione per la "Sperimentazione d'iniziative di sviluppo, valorizzazione del capitale umano e trasferimento dei risultati della ricerca con ricaduta diretta sul territorio lombardo", firmato il 13 novembre 2012 tra INSTM e la Regione Lombardia, si apre in data 5 dicembre 2012 un bando finalizzato a promuovere progetti innovativi di ricerca e sviluppo nel settore dei materiali avanzati e a sostenere la formazione mediante l'attivazione di borse di ricerca

I beneficiari di tale bando sono solo i ricercatori afferenti ad Unità di Ricerca del Consorzio INSTM collocati in categoria A o in categoria B, ma per questi ultimi sarà previsto esclusivamente il rimborso delle spese di missione legate all’esecuzione del progetto.

Le unità INSTM proponenti devono aver avviato alla data di presentazione della domanda la procedura di registrazione presso il sistema informativo regionale QuESTIO pena l’inammissibilità della proposta progettuale. 

È possibile la partecipazione di imprese, ma non possono ricevere alcun contributo a valere sulla dotazione finanziaria del presente bando.

Le domande devono pervenire entro le ore 17.00 del il 31 gennaio 2013.

Comunicato del bando (pubblicato sul BURL SO n. 50 del 13 dicembre 2012)

Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione 2012

Il bando mette a disposizione circa 6.000.000 di Euro ed è rivolto alla MPMI lombarde.

Con il bando, Regione Lombardia e Camere di Commercio Lombarde intendono finanziare, tramite l'utilizzo di voucher, l'acquisto di servizi di assistenza, consulenza e ricerca presso soggetti terzi, favorire l'introduzione di figure professionali qualificate in azienda, supportare le imprese ad ottenere una rete informatica sicura, accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei e sostenere i processi volti all’ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12,00 dell’11 settembre 2012 fino ad esaurimento fondi (e comunque non oltre il 28 febbraio 2013) collegandosi al sito www.bandimpreselombarde.it per i voucher “A”, “B”, “C”, “D” e a gefo.servizirl.it per la Misura “E” per i processi di brevettazione.

Per i fornitori di servizi presso i quali le imprese potranno usufruire dei Voucher "A” è richiesta la registrazione come CRTT al sistema QuESTIO.

I Voucher “C” sono utilizzabili presso fornitori selezionati tramite procedura ad evidenza pubblica oppure tra quelli già individuati nell’edizione 2011 di cui è possibile visionare l’elenco.

Testo del bando (V. pag.51 del B.U.R.L)

Bando Voucher CooperAttive

Camera di Commercio di Milano: Bando per l'acquisto di beni e servizi di assistenza destinati alle società cooperative.

240.000 euro per favorire lo sviluppo delle imprese cooperative, incentivando la diffusione di alcuni fondamentali servizi di consulenza che migliorino la qualità della gestione aziendale.
Destinatari: Micro, piccole e medie imprese cooperative. In particolare possono partecipare al bando le società cooperative e consorzi costituiti in forma cooperativa, aventi sede legale a Milano e Provincia.
Investimenti da effettuare per richiedere il contributo: I voucher erogati tramite il presente bando sono destinati all'acquisto di servizi di consulenza per l'individuazione delle strategie e delle soluzioni finalizzate al miglioramento dell'assetto organizzativo, gestionale e finanziario della propria società cooperativa.I servizi acquistabili tramite voucher sono i seguenti:

• Voucher A - Consulenza societaria
• Voucher B - Consulenza organizzativa
• Voucher C - Consulenza economico-finanziaria
• Voucher D - Consulenza marketing e comunicazione
• Voucher E - Consulenza per la responsabilità sociale di Impresa (R.S.I)

È richiesta l'iscrizione al sistema QuESTIO (www.questio.it) per i fornitori di servizi per i voucher A,B,D,E.

Ciascuna impresa potrà presentare fino ad un massimo di n. 2 domande di voucher differenti: non sarà possibile presentare più di una domanda per lo stesso tipo di voucher.

Termini per la presentazione delle domande: dalle ore 9:00 del 16 luglio 2012 alle ore 12:00 del 29 novembre 2012 (salvo esaurimento anticipato delle risorse che comporta la chiusura anticipata del bando). Attenzione: il bando è a sportello, quindi i voucher vengono assegnati in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande (in possesso di tutti i requisiti previsti dal bando).

Presentazione delle domande: Per questo Bando è possibile presentare domanda esclusivamente via e-mail, da un indirizzo di posta elettronica certificata, all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il seguente oggetto: "Bando Voucher per servizi di assistenza alle Società Cooperative 2012 - Innovazione".

Testo del bando

Contatti: e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 02/85155075-5072

Approfondimenti

Progetto CONCERT Japan - pre announcement della Joint Call del progetto CONCERT Japan

L'iniziativa in oggetto sarà pubblicata il 3 settembre 2012. Le preferenze di finanziamento delle organizzazioni coinvolte saranno rivolte su due campi : Efficienza energetica e resistenza alle calamità.

I Progetti di ricerca con una dimensione innovativa saranno finanziati per un periodo di 2 anni. Ogni consorzio che partecipa al progetto dovrebbe essere composto da almeno 3 partner, di cui almeno uno del Giappone e almeno due di differenti paesi europei.

Si riporta il link per gli approfondimenti: http://www.concertjapan.eu/node/188

Si segnala che è possibile presentare idee progettuali rispettivamente nelle Conferenze di Milano su Efficient Energy e Tokio su Resilience against disaster. La scadenza per la presentazione delle idee progettuale è stata posticipata dal  2 luglio 2012 al 9 luglio 2012. Si riportano i link con gli approfondimenti:

Per ulteriori informazioni:
Laura Savini
ph +39.02.66737371
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.cestec.it

Bando "Individuazione elenco dei soggetti attuatori dei distretti tecnologici riconosciuti dal MIUR"

SEGNALAZIONI:

E' stato modificato l'articolo 4, ed in particolare il possesso del requisito per alcuni specifici soggetti (es. organismi di ricerca, imprese, centri servizi)  della sede operativa attiva in Lombardia: anche a seguito delle istanze provenienti dal territorio, al fine di dare l’opportunità di partecipare a qualificate realtà di recente costituzione, è richiesto che questo requisito debba sussistere alla data di presentazione della domanda a valere sull'invito e non più alla data di sottoscrizione dell'Accordo di Programma MIUR - RL per la realizzazione dei Distretti ad Alta Tecnologia (20.12.2010).la data di scadenza di presentazione delle domande è stata prorogata al 16 aprile 2012.

E' stata concessa una proroga al 16 aprile p.v. per il termine per la presentazione delle domande.

Bando “Invito a presentare candidature da parte di aggregazioni di organismi di ricerca in partenariato con imprese - in attuazione dell’art. 3 comma 1 lett. b e art. 4 della l.r. del 2 febbraio 2007, n. 1 - per la partecipazione alle iniziative di Regione Lombardia e Ministero dell'Istruzione, università e Ricerca (MIUR) di promozione, potenziamento e/o creazione di distretti di alta tecnologia attraverso il sostegno di progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e formazione.

Le domande dovranno essere presentate a partire dal 30 gennaio 2012 e non oltre il 16 aprile 2012.

Il presente invito è finalizzato ad individuare e riconoscere le aggregazioni di organismi di ricerca e imprese presenti in Regione Lombardia, eventualmente sostenute e promosse anche da altri attori istituzionali, economici e territoriali sia pubblici che privati, attraverso la realizzazione di piani e progetti pluriennali di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e alta formazione, caratterizzati dal forte riferimento allimpiego di tecnologie abilitanti pervasive in grado di produrre impatti scientifici ed economici positivi, promuovendo mutamenti strutturali del territorio lombardo e permettendo un salto tecnologico al settore di riferimento.

Laggregazione dovrà essere composta da un minimo di 9 tra i seguenti soggetti:

a) organismi di ricerca (università, istituzioni di ricerca, ecc.) ivi inclusi gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS);

b) micro, piccole e medie imprese e/o grandi imprese o loro consorzi;
c) centri servizi o agenzie di sviluppo;
d) associazioni di categoria, camere di commercio e altre istituzioni pubbliche o private (Enti locali, territoriali e funzionali);
e) le Aziende Ospedaliere.

I soggetti di cui alla lettera a) devono attestare lavvio della procedura di registrazione valida per l'anno 2012 nel sistema di valutazione “QuESTIO Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity” al momento della candidatura al presente invito.

Per ulteriori chiarimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo

Documentazione

Celle a combustibile e idrogeno

Invito a presentare proposte della Direzione generale Ricerca e Innovazione della Commissione europea rivolto alle PMI e ai centri di ricerca con l'obiettivo di supportare i progetti per le tecnologie a favore delle celle a combustibile e idrogeno.

L'invito prevede complessivamente 31 argomenti di interesse ripartiti tra le 5 aree di applicazione:

- Trasporti e infrastrutture di rifornimento
- Produzione e distribuzione di idrogeno
- Generazione stazionaria di energia e produzione combinata di calore ed elettricità (CHP)
- Primi mercati
- Questioni trasversali

L'invito è relativo al 7° PQ RS&T - sottoprogramma Cooperazione.

La dotazione di bilancio è pari a 77.500, 000 euro.
Le candidature dovranno essere inviate entro il 24 maggio 2012.

Documento originale

Per visionare gli altri bandi del 7°PQ RS&T cliccare qui