logo regione

Bandi-full

Apre la Call per presentare progetti di Ricerca, Sviluppo e Innovazione

Dal 15 giugno 2016 alle ore 12 e fino al 29  settembre 2016 è possibile presentare progetti strategici di Ricerca , Sviluppo e Innovazione - attraverso accordi negoziali pubblico-privato tra Regione Lombardia, imprese e organismi di ricerca e/o università.

Si tratta di un percorso sperimentale che ha l’obiettivo di sostenere progetti integrati complessi. Uno strumento innovativo, semplificato e di impatto in termini di soggetti coinvolti nel partenariato e di investimento complessivo attivato.

Le proposte progettuali dovranno necessariamente riguardare le aree di specializzazione individuate dalla “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3)” approvata con DGR n. 1051/2013 e integrata con DGR n. 2146/2014 e DGR 3486/2015 e dovranno essere realizzati e avere ricaduta nel territorio della Regione Lombardia.

DESTINATARI
Partenariati formalizzati in Aggregazioni (minimo due soggetti di cui almeno una impresa e un organismo di ricerca e/o università).

RISORSE
  • 40 milioni di euro a valere sulle risorse del POR FESR 2014 – 2020 Asse I Azione I.1.b.1.3 "Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”.
  • Contributo a fondo perduto max. 4,5 milioni di euro per ogni progetto
  • I progetti devono prevedere investimenti per almeno 5 milioni di euro
  • Intensità di aiuto media: 50%

AZIONI
Le proposte progettuali di Ricerca, Sviluppo e Innovazione dovranno sviluppare sia la parte di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale sia la parte di Innovazione, declinando l’integrazione degli obiettivi per il trasferimento dei risultati tecnico-scientifici e la loro valorizzazione in termini di mercato ed impatto sulla competitività del territorio lombardo.

TEMPISTICHE PREVISTE
- Le proposte progettuali dovranno essere presentate a Regione Lombardia attraverso la piattaforma SIAGE (www.siage.regione.lombardia.it) dal 15 giugno al 29 settembre 2016.

- Le valutazioni si concluderanno entro il 30 gennaio 2017.
- Tutti gli Accordi dovranno essere sottoscritti al massimo entro il 30 maggio 2017.

Gli interventi possono avere durata dalla data di sottoscrizione dell’accordo fino ad un massimo di 30 mesi con una possibilità di proroga motivata di 6 mesi.

INFORMAZIONI
Per informazioni è possibile scrivere alla seguente casella di posta elettronica:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

Testo del bando

Ulteriori informazioni